Collilunghi, le storie che si prendono cura di te

novembre 22, 2018
by lorenzo domizioli

Collilunghi è una collana di narrativa che ospita storie nate con un preciso intento: far star bene i bambini. Come la giraffa del logo, i Collilunghi vedono lontano, oltre le nubi e oltre i muri dei grandi problemi dell’oggi e delle piccole, ma non meno importanti, avventure quotidiane dei bimbi e delle loro famiglie. Sono libri d’affezione, libri di formazione, libri amici.

Sono libri pensati per divertire e appassionare, col preciso intento di aiutare i bambini e le loro famiglie ad affrontare i piccoli e grandi problemi della vita.

Grandi autori e illustratori per diversi generi narrativi, dal racconto alla poesia, al fumetto. Dai 5 agli 11 anni.

 


Billi Acchiappapaura
Maria Loretta Giraldo
Giulia Orecchia

Un libro dedicato ai più piccoli e ai loro genitori per imparare a parlare insieme di timori e paure.

Avvolto nel suo colorato mantello, arriva Billi Acchiappapaura per raccontare straordinarie storie a tutti i bambini che hanno qualche paura nascosta in fondo al cuore.

La paura e il coraggio; la paura nelle fiabe; la paura del buio; i brutti sogni; la paura di lasciare il nido; la paura dei temporali; l’ospedale; la paura di non piacere agli altri.


Mimì Fiore di Cactus
Marie-France Botte
Pascal Lemaître

Come si insegna ai bambini a difendersi dagli abusi?
Ce lo raccontano Mimì e il suo porcospino. Perché un bambino informato ha più strumenti per difendersi, e come dicono sempre loro: “chi mi stuzzica si pizzica!”

Mimì è una bambina in gamba, ride, gioca, ama la vita. A volte nelle sue avventure si trova in situazioni spiacevoli ma con l’aiuto di Gastone, il suo amico porcospino, sa sempre come reagire.
Più di 100.000 bambini hanno imparato a difendersi con Mimì!

 


Nic e la nonna
Roberto Luciani

 

Una storia delicata e tenera su una realtà difficile da accettare: la perdita di una persona cara.

Il legame speciale fra il piccolo Nic e la nonna, le magiche avventure che lo porteranno a scoprire che quell’amore, qualunque cosa accada, non cambierà mai. Perché l’affetto che ci lega a chi amiamo ci accompagnerà per sempre.

 


I giochi coraggiosi
Roberto Piumini
Marco Somà

Le grandi gioie che nascono dai piccoli eventi della vita non aspettano che di essere colte. E stanno aspettando proprio te.

Imparare ad andare in bicicletta, incontrare nuovi amici, andare dal nonno a impastare la pasta per la pizza, riuscire ad allacciarsi le scarpe… Dieci brevi storie che raccontano di piccoli e grandi gioie quotidiane, che contribuiscono alla salute e al benessere di tutti noi.

Da un maestro della letteratura per l’infanzia, amato da generazioni di piccoli lettori (e oggi dai loro bambini).

 


Dopo il temporale
Hélène Romano
Adolie Day

Cos’è stato quel tuono che ha invaso la strada? Perché mamma e papà sono così tristi e preoccupati? Perché non mi spiegano che succede? La piccola protagonista di “Dopo il temporale” si sente davvero male e nessuno sembra accorgersi delle sue paure. 

Anche i bambini sono esposti alle notizie degli attacchi terroristici, si pongono domande e capiscono molto più di quanto si vorrebbe credere. Vedono che perfino gli adulti provano paura e fanno fatica a dar loro le risposte necessarie. Questa storia, dolce e toccante, aiuta a rafforzare la comunicazione fra genitori e figli dopo questi terribili eventi. Il libro per parlare del terrorismo ai bambini.


Ma una bella notte
Mari Kanstad Johnsen

Una nuova città, una nuova casa, nuovi amici che di essere amici non ne vogliono sapere. Ma una bella notte tutto può cambiare, se vai a cercare la magia che è dentro di te.

Un meraviglioso volume illustrato da una delle maggiori illustratrici norvegesi. “Di rado ho letto un libro illustrato tanto ricco e pieno di azione – e senza parole… Uno dei migliori libri illustrati dell’anno.” Premiato con menzione speciale alla Bologna Children’s Bookfair

 

 


Famiglie e altri scompigli
Manuela Salvi
Tuono Pettinato

Che cos’è una famiglia normale? A Barbara, detta Ruggi per la grinta che la contraddistingue, la sua famiglia non piace per niente: un papà strambo, la sua nuova fidanzata e due nuovi fratelli di cui farebbe volentieri a meno. Non vede l’ora di partire per andare a trovare la sua mamma a Parigi! Di piano in piano però troverà a ogni pianerottolo del suo condominio tante altre famiglie ancora più strane della sua, tutte accomunate dal grande amore che le unisce. E come dice il suo papà: “Una famiglia normale? Che ti frega delle etichette. Non devi mica definire tutto. Balla e non ci pensare!” .


C’è qualcuno nel buio
Paola Zannoner
Alessandro Baronciani

Quando, una sera d’inverno, Elisa suona alla porta di Leo, nessuno dei due immagina cosa sta per accadere. D’improvviso la terra trema forte e poi è solo devastazione, buio, paura. Ma loro sono ragazzi in gamba e soprattutto non sono soli. Un evento distruttivo, un coinvolgente incontro, un percorso di formazione, un libro di forti emozioni che parla di amicizia, amore e responsabilità. Un aiuto a razionalizzare la paura del terremoto e un invito a saperne di più. Con un’appendice di utilissimi consigli su cosa fare in caso di terremoto, da parte di veri esperti. Paola Zannoner, Premio Strega Ragazzi e Ragazze 2018


Due pirati come noi
Guido Quarzo
Cinzia Ghigliano

Massi non è un bambino come gli altri, pensa Leo, ma scoprirà presto che non è affatto così. La scuola è finita e Leo è rimasto a casa con la nonna. Di amici con cui giocare non ce n’è, a fargli compagnia c’è solo Barban il pirata, il suo amico immaginario. Quando la mamma gli propone di passare un po’ di tempo con Massi, Leo non vuole andare.  Massi ha la sindrome di Down, “non è un bambino come gli altri” pensa Leo, ma scoprirà presto che nn è affatto così e che  lo attende una giornata davvero speciale.

 


Eli & Mo, amici in rete
Roberto Luciani

Eli e Mo non si sono mai incontrati, eppure hanno trovato un modo per stare insieme lo stesso.

Due amici, un elefante e una mosca. Una strada che li divide. Una rete, internet, che li unisce. Cosa accade se un giorno decidono di incontrarsi di persona? Una storia delicata e divertente per iniziare a parlare di amicizia online e del piacere di incontrarsi di persona. Un libro dedicato ai nuovi piccoli nativi digitali che introduce senza giudizi né tecnicismi alle tante sfumature emotive di nuovi, ma ormai abituali, e “tradizionali” modi di venire in contatto.

Leave a Comment