Scilla e il telefonino

 10,90

di Francesco Fagnani

Insomma, questo smartphone, quando me lo comprate?!

Scilla è in crisi da telefonino: le amiche la escludono, in famiglia non l’ascoltano e F (lui sì che la capirebbe…) si trasferirà. Questo benedetto smartphone adesso le servirebbe proprio! Ce l’hanno tutti i suoi compagni, cioè quasi tutti, diciamo alcuni, perché lei no? Per fortuna c’è nonna Katrina, e per fortuna a volte passa un tram prodigioso capace di portarti in luoghi inaspettati. Là nella città digitale, dove vivono strambi personaggi, nuovi amici e soprattutto risposte! Un viaggio di formazione che non dà prescrizioni ma propone un approccio consapevole per la vita digitale dei ragazzi e prova a rispondere alla fatidica domanda “Quando me lo comprate?”.

Disponibile

Categoria:

Descrizione

Insomma, questo smartphone, quando me lo comprate?!

Scilla è in crisi da telefonino: le amiche la escludono, in famiglia non l’ascoltano e F (lui sì che la capirebbe…) si trasferirà. Questo benedetto smartphone adesso le servirebbe proprio! Ce l’hanno tutti i suoi compagni, cioè quasi tutti, diciamo alcuni, perché lei no? Per fortuna c’è nonna Katrina, e per fortuna a volte passa un tram prodigioso capace di portarti in luoghi inaspettati. Là nella città digitale, dove vivono strambi personaggi, nuovi amici e soprattutto risposte! Un viaggio di formazione che non dà prescrizioni ma propone un approccio consapevole per la vita digitale dei ragazzi e prova a rispondere alla fatidica domanda “Quando me lo comprate?”.

Francesco Fagnani
è nato a Merano e vive a Firenze. Autore e disegnatore satirico per riviste come “Cuore”, “Linus” e per il quotidiano “Il Manifesto” si dedica oggi all’editoria per ragazzi, dove alterna l’attività di illustratore a quella di autore, e alla comunicazione pubblicitaria. Ha pubblicato per i più importanti editori italiani. Fra le mostre principali la personale al Premio di satira politica di Forte dei Marmi; Premio Andersen 2001; menzione speciale al Premio Legambiente per il libro La Costituzione Italiana, vita, passioni e avventure nel
2010.

Agnese Innocente
classe ‘94, esordisce con disegno e colore sulla graphic novel Dieter è morto (2018) per la collana Timed di Shockdom, con cui viene candidata al Premio Boscarato 2018 come Autore Rivelazione. In Italia collabora come illustratrice per le più importanti case editrici come Il Castoro, Mondadori, Piemme e Giunti. Negli USA collabora come layoutista, matitista e inchiostratrice con Disney, come disegnatrice con Papercutz per la collana di fumetti “The Loud House” e come disegnatrice e colorista con Space Between Entertainment
(Spooky Girls, Destiny NY).

Informazioni aggiuntive

Peso 0.130 kg
Dimensioni 18.5 × 14.5 cm
Testo e illustrazioni

,

Formato

48 pagine a colori

ISBN

9788832059038

Collana

Fascia di età

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.