Portiamo le stelle di AIRC nelle classi di tutta Italia

9 Marzo, 2020
by Arianna Giullori
Una costellazione luminosa è la campagna educativa realizzata in collaborazione con AIRC per parlare dell’importanza dei corretti stili di vita, della prevenzione e del dono.

Sono 8 le stelle di AIRC, l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro che da oltre 50 anni, grazie alla generosità di tante persone (sono più di 4,5 milioni i suoi sostenitori) e al lavoro di migliaia di medici e ricercatori, s’impegna nella cura del cancro. Un impegno che AIRC e Librì Progetti Educativi portano con successo nelle scuole di tutta Italia da ben cinque anni.

I temi della campagna sono fondamentali nell’educazione dei bambini, che potranno scoprirli leggendo le pagine del libro illustrato, realizzando così un viaggio straordinario. La stella della ricerca spiegherà loro cosa fa un ricercatore scientifico e perché il suo lavoro è importante per la vita e la salute di tutti. Arriveranno poi sulla stella della cellula, dove scopriranno com’è fatta una cellula e il DNA e cosa possiamo fare.

Il viaggio proseguirà sulla stella dell’ambiente, perché aiutare la natura fa bene anche a noi, sulla stella dell’alimentazione e su quella del movimento, per scoprire i corretti stili di vita. E infine sbarcheranno sulla stella del dono e su quella del futuro, perché aiutare la ricerca significa anche aiutare il nostro futuro. La campagna educativa infatti si conclude ogni anno con il grande concorso della Scatola generosa, grazie al quale tutti i bambini racconteranno il valore del dono e potranno sostenere concretamente AIRC.

Le classi interessate e desiderose di sostenere ancor di più AIRC possono inoltre unirsi ai suoi volontari per distribuire arance rosse nelle piazze di tutta Italia. È la grande iniziativa Cancro io ti boccio, un progetto per le scuole che da oltre 15 anni porta in prima linea più di 900 istituti scolastici, per promuovere l’importanza della ricerca scientifica ma anche il valore della cittadinanza attiva tra i più giovani.  

Il concorso legato alla campagna educativa è stato prorogato al 10 aprile 2020: c’è ancora tempo per partecipare al concorso e vincere bellissimi premi. Qui tutte le informazioni per la partecipazione delle classi.

Leave a Comment