Educazione finanziaria a scuola? Ora si può!

Marzo 5, 2020
by redazione librì
Con “Campioni di economia. Gioco, scopro e imparo”, la campagna educativa realizzata in collaborazione con BPER Banca, è possibile avvicinare i più piccoli al mondo della finanza e all’importanza del risparmio

Di solito, tutto ciò che ha a che fare con l’economia e con i soldi, è considerato molto difficile o addirittura non adatto ai bambini della scuola primaria, come se fosse una materia di cui solo manager e professori possono occuparsi. La realtà, però, ci dice proprio il contrario, perché l’economia – e il modo in cui gestiamo il denaro – è un aspetto molto importante nella vita di tutti, anche dei più piccoli.

Molte delle nostre azioni quotidiane hanno a che fare con i soldi. Ogni volta che compriamo qualcosa in un negozio, che prendiamo un mezzo di trasporto, che facciamo una telefonata… compiamo gesti che implicano del denaro e soprattutto competenze economiche.

È questo l’obiettivo di Campioni di economia. Gioco, scopro e imparo, la grande campagna educativa rivolta ai bambini della scuola primaria e alle loro famiglie, realizzata da Librì Progetti Educativi e BPER Banca: avvicinare i bambini all’economia perché da grandi possano diventare adulti capaci di fare scelte più consapevoli. I bambini capiranno così che parlare di economia significa parlare del mondo che ci circonda, di ciò che vogliamo adesso e di ciò che ci aspettiamo dal futuro. Insomma, parlare di economia e risparmio significa anche parlare di sogni e desideri.

Leave a Comment