Strategie per rispondere alla domanda “Quando mi comprate il cellulare?”

21 Febbraio, 2020
by redazione librì
Scilla e il telefonino è un libro rivolto direttamente ai genitori e ai bambini, per affrontare in maniera divertente il momento dell’acquisto del primo cellulare: come utilizzarlo e come imparare a muoversi su internet.

Ecco un libro che affronta un tema molto sentito da genitori e figli, cercando di rispondere alla fatidica domanda: quand’è il momento giusto per comprare il cellulare? E lo fa, per una volta, in maniera ironica, e soprattutto rivolgendosi direttamente ai più piccoli.

Scilla è una ragazzina in piena “crisi da telefonino”. Alcune sue amiche già chattano scambiandosi compiti e pettegolezzi sui social, in famiglia tutti sono sempre attaccati al proprio smartphone per comunicare o guardare filmati, e come se non bastasse il suo amico F, che le fa battere il cuore, tra poco si trasferirà. Insomma, mai come adesso lei avrebbe bisogno di un cellulare!

E i genitori che le rispondono? È troppo presto! Che alla sua età ancora non ne ha veramente bisogno e che ci sono tante cose da imparare prima di muoversi nel grande – e talvolta nebuloso – universo di internet. Per fortuna l’intervento di nonna Karina porterà Scilla a fare un viaggio speciale, in una città digitale, a scoprire tanti personaggi e novità. Un luogo dove finalmente potrà trovare delle risposte.

“Scilla e il telefonino” è un vero e proprio libro di formazione che in tono divertente e fantastico farà scoprire ai lettori i primi rudimenti per mettersi on-line: dalle impostazioni, i filtri e le password, al modo in cui usare i browser, dall’importanza della privacy ai pericoli che possono nascondersi dietro alcuni account sconosciuti, fino alle famose fake news! Un mondo che, per essere affrontato, ha bisogno di essere anche conosciuto.

La voce di Francesco Fagnani è supportata dalle belle illustrazioni di Agnese Innocente e si è avvalsa della consulenza di Simone Terreni, che per primo ha pensato di dedicare un libro per bambini a questo argomento.

Simone Terreni, che è Managing Director di VoipVoice, un’azienda attiva nel settore delle nuove tecnologie, ha preso a cuore il tema e visita regolarmente le scuole per parlare direttamente ai giovani e aiutarli a entrare nel mondo digitale in maniera consapevole.

Leave a Comment